/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | mercoledì 05 dicembre 2018, 18:28

Venaria, in arrivo i risultati del sondaggio Pd: partecipanti poco soddisfatti della città

I dettagli saranno illustrati venerdì 7 dicembre al centro “Bonino”. Prima, però, ci saranno i candidati alla segreteria regionale. Trudu: “Dibattito interno e esterno”

Venaria, in arrivo i risultati del sondaggio Pd: partecipanti poco soddisfatti della città

Per Venaria è un momento di particolare fervore politico su tutti i fronti. Venerdì 7 dicembre, alle 21, il Partito Democratico presenterà i risultati del questionario, diffuso nei mesi scorsi, che ha cercato di ricostruire il rapporto dei venariesi con la propria città, al quale hanno risposto circa 500 persone. È un campione piccolo, rispetto agli abitanti, ma dal quale il Pd vuole partire per esaminare le problematiche e i punti di forza.

Dopodomani, al centro d’incontro “Bonino” di via Sauro 48, saranno illustrati nel dettaglio tutti i risultati. I cittadini sono stati suddivisi per quartiere di residenza, titolo di studio, occupazione e sesso, con 12 domande sui grandi temi della città: strade, servizi sociali, trasporto pubblico, piazze e aree verdi, livello di tassazione, offerta educativa, gestione dei rifiuti e pulizia, offerta culturale, sport, lavoro e sicurezza. La dodicesima domanda è molto particolare: “Abbiamo chiesto – spiega Raffaele Trudu, coordinatore del Pd di Venaria – se consiglierebbero a un amico o a un parente di venire a vivere a Venaria, è una domanda tipica delle strategie aziendali”.

L’intento è capire quali siano gli umori in città. Sui risultati, Trudu non si sbilancia, ma a parte l’ultima domanda si può già dire che tra le 11 tematiche incluse nel questionario soltanto tre hanno ottenuto un maggior numero di “promoter” rispetto ai “detractor”. Cioè più persone soddisfatte rispetto agli scontenti. Su altri due temi, invece, la situazione è intermedia, mentre per tutti gli altri i cittadini si sono mostrati più critici. “Da qui – aggiunge Trudu – prenderemo spunto per individuare punti di forza e debolezza, ma anche per capire quali siano, secondo i venariesi, le priorità”.

Non solo. Prima del momento pubblico delle 21, alle 19 saranno presentate le mozioni per la segreteria regionale del Pd, con i candidati, o i rappresentanti, che parleranno agli iscritti del circolo locale: verranno presentate le

candidature a segretario regionale del Pd di Monica Canalis, Mauro

Maria Marino e Paolo Furia. “Sarà un dibattito esterno e interno”, conclude Trudu.

Paolo Morelli

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore