/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | lunedì 03 dicembre 2018, 07:42

Grugliasco, il Comune lancia il nuovo servizio informativo e di allerta meteo tramite chiamate, sms, mail e app

Ognuno può iscriversi gratuitamente scegliendo tra diverse voci e selezionarne più d’una tra emergenze, informazioni, viabilità, scuola, orari uffici comunali e tributi

Grugliasco, il Comune lancia il nuovo servizio informativo e di allerta meteo tramite chiamate, sms, mail e app

Gli uffici di Protezione civile e comunicazione del Comune di Grugliasco hanno predisposto un nuovo servizio informativo e allerta meteo per avvisare i cittadini in caso di situazioni d’emergenza o anche solo per dare informazioni sul pagamento di tasse e tributi, sulla chiusura di scuole e uffici, sui blocchi del traffico. Per far ciò verrà utilizzato il sistema ‘Nowtice’ affiancato dall’app ‘FlagMii’.

Coloro che utilizzano telefoni con linea fissa e il cui numero è negli elenchi pubblici saranno automaticamente collegati al nuovo sistema, mentre chi ha scelto di non pubblicare il proprio numero o desidera ricevere le allerte su smartphone, via mail, con sms o app, potrà aderire al servizio seguendo le istruzioni reperibili sul sito del Comune. Ognuno può iscriversi gratuitamente scegliendo tra diverse voci con la possibilità di selezionarne più d’una tra quelle proposte, vale a dire emergenze, informazioni, viabilità, scuola, orari uffici comunali e tributi.

Se il numero è presente negli elenchi pubblici non occorre fare nulla perché l’utente riceverà automaticamente le allerte telefoniche poiché tutti i numeri sono iscritti al servizio; viceversa se non compare riceverà le allerte solo previa registrazione gratuita a Nowtice online, mediante una telefonata, un sms o una mail fornendo il proprio cellulare; ma è possibile utilizzare anche l’app FlagMii che affianca il servizio Nowtice e che grazie alla geolocalizzazione consente di ricevere direttamente sullo smartphone avvisi mirati relativi al luogo in cui ci si trova e di avere anche altri strumenti utili a chiedere aiuto in caso d’emergenza.

Massimo Bondì

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore