/ Scuola e formazione

Che tempo fa

Cerca nel web

Scuola e formazione | sabato 01 dicembre 2018, 07:47

Valdellatorre istituisce una nuova corsa di scuolabus verso la scuola secondaria di Caselette

Per evitare il disagio agli alunni di arrivare troppo presto a scuola

Valdellatorre istituisce una nuova corsa di scuolabus verso la scuola secondaria di Caselette

L’Agenzia della Mobilità Piemontese, a decorrere dal 3 Dicembre 2018, ha variato alcuni orari della linea di trasporto pubblico n. 248 (Molino – Valdellatorre – Caselette – Alpignano – Rivoli – Collegno Fermi) per garantire agli alunni frequentanti gli Istituti di Scuola Superiore di Rivoli Seminario, Istituti O. Romero e Darwin, l’accesso a tali scuole non oltre le ore 8,00 del mattino. Tale modifica comporterebbe – per la corsa di trasporto scolastico pubblico in partenza alle ore 6,45 da Mulino di Punta – un notevole disagio agli alunni valtorresi che frequentano  la Scuola Secondaria di primo grado di Caselette in quanto, anziché arrivare a scuola alle ore 7,27, anticiperebbero il loro arrivo alle ore 7,07

l’Amministrazione comunale, venuta a conoscenza di tale variazione di orario si è subito attivata per trovare la miglior soluzione possibile alla problematica improvvisamente presentatasi in corso di anno scolastico. Si è quindi messa in contatto con il concessionario della linea metropolitana n. 248, la ditta di trasporto Gherra, ed è giunta ad un accordo istituendo  una apposita corsa di trasporto scolastico già a decorrere da lunedì 3 dicembre con scuolabus da 30 posti con totale onere a carico del Comune di Val della Torre. L’orario di partenza è alle ore 7,20 da Mulino di Punta ed arrivo alla Scuola Secondaria di primo grado di Caselette alle ore 7,45 circa, per consentire agli alunni valtorresi frequentanti tale scuola di non sostenere il disagio di un arrivo a scuola alle ore 7,07.

L’Amministrazione Comunale precisa che l’importo dell’abbonamento rimane invariato.

Paolo Giordanino

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore