/ Scuola e formazione

Che tempo fa

Cerca nel web

Scuola e formazione | venerdì 02 novembre 2018, 16:12

Idea Formazione, Collegno si impegna a trovare la formazione "su misura"

In piazza della Repubblica apre "Idea Formazione", la prima agenzia formativa che si occupa di offrire occasione di formazione e aggiornamento professionale sul territorio per rispondere ai fabbisogni locali

Idea Formazione, Collegno si impegna a trovare la formazione "su misura"

A Collegno una rete di collaborazione tra istituzioni, associazioni, cittadinanza e sistema produttivo per rispondere alle esigenze di formazione. In città, in piazza della Repubblica, ha aperto "Idea Formazione", la prima agenzia formativa che si occupa di offrire occasione di formazione e aggiornamento professionale  sul territorio per rispondere ai fabbisogni locali. "L'iniziativa conferma la vocazione positiva della città nel creare le condizioni per aumentare gli strumenti e le opportunità per chi vuole essere formato per acquisire e o rinforzare le proprie competenze e abilità professionali - ha dichiarato vicesindaco e assessore con delega al lavoro Antonio Garruto -. L'assessorato al lavoro, attraverso progetti e percorsi strutturati, affianca e sostiene chi cerca lavoro e non può che accogliere positivamente l'arrivo in città di Idea Formazione".

L'obiettivo è proporre corsi di formazione finalizzati alla qualifica e specializzazione nel settore dell'estetica, con istanza di riconoscimento presso la Città Metropolitana di Torino, e corsi privati per titolari di centri estetici e saloni di bellezza, nonché per amatori, sulle tematiche dell'estetica integrata alle discipline bio-naturali.

"Anche Collegno ha una sua agenzia formativa: il fatto che i suoi responsabili abbiano scelto la nostra città è la prova che quanto abbiamo fatto in questi anni per renderla attrattiva, dà  risultati - ha commentato il sindaco Francesco Casciano -. Collegno grazie alla rete di trasporti e ai nodi di interscambio, al complesso sistema di attività economiche, commerciali e di servizi, alla più generale qualità della vita attrae realtà formative, come le scuole professionali o l'università. Essere una città  che fa scuola può considerarsi un obiettivo raggiunto, che ci farà crescere in competenze e opportunità".

Diana Tassone

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore