/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | martedì 09 ottobre 2018, 15:45

Su il sipario, Collegno si dà al teatro con la nuova stagione autunnale

Dopo il tutto esaurito dello spettacolo dedicato allo Smemorato, le proposte teatrali proseguiranno per il tutto il mese di ottobre

Su il sipario, Collegno si dà al teatro con la nuova stagione autunnale

Un debutto in grande stile per la stagione teatrale autunnale del Teatro Arpino, a Collegno. L'amore per l'arte e lo spettacolo ha fatto il tutto esaurito e ora promette importanti appuntamenti per la nuova rassegna.

Un sodalizio che ancora una volta  si consolida con produzione artistiche che puntano a mettere in scena grandi storie. Nella città di Collegno, infatti, non poteva mancare la storia dello Smemorato che, con una commedia in tre atti di Emio Cagliari messa in scena dalla compagnia teatrale Rivolese, ha dato il via alle proposte teatrali dell'auditorium Giovanni Arpino. Il caso Bruneri-Canella, come ha ricordato lo storico collegnese Davide Morra, è divenuta una vicenda simbolo della città e dell'Italia che usciva dalla Prima Guerra Mondiale, ispirando, negli anni, artisti, letterati e intellettuali, aprendo così le porte ai tre successivi appuntamenti in programma nel mese di ottobre. Dopo il successo dello Smemorato, la rassegna autunnale proseguirà venerdì 12 con "La locandiera" di Carlo Goldoni, interpretata dalla compagnia Il Palcoscenico con la regia di Rossana Dassetto Daisone. Lo spettacolo continuerà  la settimana seguente con "La valada dal vin balarin" del Gruppo Teatro di Carmagnola, che metterà in scena i due atti di Giusi Cornero con la regia di Francesco Rizzatii. A chiudere questo mese di spettacoli ci penserà  la compagnia La Bertavela che venerdì 26 reciterà  in "Nusgnor a jè ma ad ved nen", diretto da Dino Nicola.

Gli appuntamenti sono stati presentati dal presidente dell'Alfatre Maria Grazia Monticone che, insieme al sindaco Francesco Casciano, che ha ringraziato il sodalizio culturale che ha fatto crescere l'amore per il teatro, ha dato il via a questa nuova stagione teatrale tutta collegnese.

Diana Tassone

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore