/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | domenica 07 ottobre 2018, 07:49

Rivoli, tre giorni a teatro con le "Attrazioni cosmiche" di Marco Cavallaro

Prosegue la stagione 2018-2019 di Rivoli a Teatro: appuntamento da giovedì 11 a sabato 13 ottobre al San Paolo

Rivoli, tre giorni a teatro con le "Attrazioni cosmiche" di Marco Cavallaro

La Compagnia Teatrale Campotheatro e la Città di Rivoli: un connubio che dura ormai da sette anni; una collaborazione imprescindibile e necessaria per la straordinaria riuscita della Rassegna Teatrale “Rivoli a Teatro”. Ma soprattutto un incontro che si rinnova, visto che il prossimo spettacolo è previsto per giovedì 11, venerdì 12, sabato 13 ottobre alle 20,50. Sul palco del Teatro San Paolo la compagnia “Esagera” con “Attrazioni Cosmiche” di e con Marco Cavallaro, che cura anche la regia.

Lo spettacolo ruota attorno al disperato bisogno d’amore che abita nel cuore di tutti, uomini e donne, e che porta frequentemente a comportamenti irrazionali nel tentativo di colmare quel bisogno d’affetto che troppo spesso viene confuso col sesso. La preparazione della cena per il veglione di San Silvestro presso il ristorante di Marcella e Walter coinvolge una serie di personaggi affettivamente precari, ognuno alle prese con i propri fallimenti sentimentali. La commedia inanella una spumeggiante serie di eventi che porteranno ad un caos effettivo ed affettivo senza esclusione di colpi in cui nessuno potrà dirsi innocente. Traditi e traditori si ritroveranno a confrontarsi recriminandosi i relativi comportamenti tentando di nascondere le proprie colpe in un vortice di situazioni molto divertenti.

"Ringraziamo l'amministrazione della Città di Rivoli - dicono gli organizzatori - e in particolare l'assessore alle Politiche Culturali Laura Ghersi e la signora Laura Prunello, responsabile dell'Ufficio Cultura che con la sua pazienza si occupa di tutti gli aspetti burocratici riguardanti la nostra cooperazione con l'Amministrazione pubblica. Un altro doveroso ringraziamento a Don Franco, a Michele Teja e a tutti i volontari della Parrocchia San Paolo che dedicano il loro tempo libero alla gestione del teatro".

rg

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore