/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | sabato 06 ottobre 2018, 10:59

Venaria incorona la lettura: si chiude Libr@ria, si apre il Concordia

Si conclude nella giornata di domenica la manifestazione letteraria arrivata alla quarta edizione. Alle 16.30 merenda sinoira e anticipo di stagione per il teatro

Venaria incorona la lettura: si chiude Libr@ria, si apre il Concordia

Libr@ria va verso la conclusione della sua quarta edizione, che chiuderà domani con un evento al Teatro della Concordia, un’occasione anche per dare un assaggio della prossima stagione teatrale. “La manifestazione – ha spiegato Antonella Bentivoglio D’Afflitto, assessora alla cultura del Comune di Venaria – nasce dall’idea di salvare i libri delle biblioteche dal macero”. È un obbligo, per le biblioteche del circuito Sbam, liberarsi dei libri poco richiesti se ne esiste almeno un’altra copia nella stessa rete. Questo significa che i “doppioni”, cioè libri presenti in più biblioteche, sono destinati a essere distrutti nel caso abbiano pochi lettori. E in Paese che non legge è un rischio molto alto.

“Quando ci siamo insediati – ha proseguito l’assessora – ho scoperto che c’erano 8000 libri da mandare al macero, di cui molti già senza la copertina, come la legge impone in questi casi. L’ho trovato assurdo. Così, nel 2015, per la giornata del lettore, è nata Libr@ria”. Da rassegna dedicata allo scambio dei libri è diventata un vero e proprio festival che arriva ad includerne anche altri, come il Festival Olistico e Venoiria. Per il penultimo giorno di programmazione, oggi, dalle 15.30 all’Inqubatore Qulturale (via Mensa ang. piazza Don Alberione), si terrà una “maratona letteraria” di poesia con gli intermezzi musicali curati dagli alunni della scuola “Lessona”.

La chiusura di Libr@ria sarà domani, alle 16.30, nel foyer del Teatro della Concordia, evento spostato al chiuso per il meteo sfavorevole. Sarà così una merenda sinoira che consentirà anche di conoscere il teatro e la sua programmazione. “Sarà una festa cittadina – ha commentato Mirco Repetto, direttore della Fondazione Via Maestra, che gestisce il teatro –. Apriremo con un po’ di musica, poi allestiremo dei pannelli informativi e ci saranno delle performance”. La conclusione della giornata sarà in musica, con un concerto gratuito dei gruppi La Paranza del Geco e Lou Dalfin (info: www.teatrodellaconcordia.it).

Paolo Morelli

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore