/ 

Che tempo fa

Cerca nel web

| domenica 12 agosto 2018, 14:36

Tutti pazzi per Ronaldo: Villar Perosa blindata per il debutto con la maglia bianconera

Blindata la cittadina della Val Chisone, 600 agenti a vigilare sulla sicurezza, i 5000 biglietti esauriti da giorni. Nonostante divieti e limitazioni, è assalto per vedere dal vivo il nuovo fenomeno nella tradizionale sfida in famiglia della Juve

Tutti pazzi per Ronaldo: Villar Perosa blindata per il debutto con la maglia bianconera

La tradizione che incontra la novità: nel più classico degli appuntamenti dell'estate bianconera, il vernissage di Villar Perosa, oggi pomeriggio è in programma il debutto di Cristiano Ronaldo.

La consueta amichevole tra Juve A e Juves B sarà infatti la prima uscita con la divisa dei sette volte campioni d'Italia per il fenomeno portoghese, attrazione principale per i 5mila spettatori che affolleranno il campo sportivo della Val Chisone. Biglietti esauriti da giorni, 600 uomini a vigilare sulla sicurezza, lunghe code fin dall'ora di pranzo, nonostante l'atmosfera blindata nella cittadina e il divieto di acquistare bottiglie e bevande in vetro.

I tifosi bianconeri stanno arrivado da ogni regione dell'Italia, non solo da Torino o dal Piemonte: "zona arancione" e "zona rossa" a separare i diversi gradi di accesso all'evento cui parteciperà anche John Elkann, che tornerà a presenziare all'appuntamento che fu tanto caro al nonno, Gianni Agnelli. Proprio in occasione della sfida in famiglia di Villar Perosa, l'Avvocato era solito "battezzare" i nuovi acquisti, come avvenne con i vari Platini, Baggio, Zidane e via dicendo.

Squadre in campo a partire dalle ore 17, con CR7 che dovrebbe disputare uno spezzone, per mettere minuti nelle gambe in vista della prima di campionato, sabato prossimo al Bentegodi di Verona contro il Chievo. Poi, soprattutto per i tanti tifosi presenti a bordo campo, inizierà la caccia al selfie e all'autografo.

A meno che, come accaduto in passato, l'amore dei sostenitori bianconeri non prevarichi anche il regolare svolgimento della festa e si assista ad una pacifica invasione di campo...

Roberto Vassallo

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore