/ 

Che tempo fa

Cerca nel web

| venerdì 18 maggio 2018, 15:28

Domenica la Gam ospita IperPianalto Market Fair

Ultimo evento al Museo del progetto IperPianalto, ideato dagli artisti Caretto/Spagna

Domenica 20 maggio 2018, GAM ospita IperPianalto Market Fair, ultimo evento al Museo del progetto IperPianalto, ideato dagli artisti Caretto/Spagna per l’edizione 2017-2018 del programma di formazione per artisti, organizzato dalla GAM e dalla Fondazione Spinola Banna per l’Arte, promosso e realizzato grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo.

L’evento artistico assume la forma di una “fiera-mercato” che avrà luogo negli spazi esterni della GAM, dall’ingresso verso le aree a prato e l’atrio coperto. Tredici banchi presentano, sullo stesso piano di vendita, materie di origine diversa che potranno essere acquistate dal pubblico: opere d’arte (multipli o pezzi unici), collezioni di oggetti e materiali vari raccolti durante il periodo di lavoro sul Pianalto, ma anche una selezione di prodotti commestibili di agricoltori locali.  La selezione di oggetti comprende: sculture, fragole, argille, bottoni, zucchine, suoni, robiole, concrezioni, pomodori, rocce, copricapi, patate, fischietti, piante autoctone, guanti, ciotole, vini, pigmenti, riviste, biscotti, colori, asparagi, accessori, zucchine, strumenti, gelati, immagini, indumenti, mais, ecc.

La dimensione quotidiana e al tempo stesso straordinaria, o di festa, della “fiera-mercato” ci pone di fronte, in modo spontaneo e immediato, al mondo che è proprio di ogni cosa, e ci invita a seguire la linea del suo percorso in divenire, ovunque esso conduca.

Grazie al familiare display del banco del mercato, IperPianalto Market Fair mette sullo stesso piano ontologico oggetti di natura diversa senza porre tra di essi alcuna gerarchia; allo stesso modo mantiene un approccio agerarchico verso tutte le conoscenze, le competenze e i contributi che hanno reso possibile la realizzazione del progetto artistico.  Tra i “venditori” vi sono, infatti, alcuni degli artisti che hanno preso parte al modulo formativo, ma anche soggetti molto eterogenei tra loro, quali agricoltori, associazioni, studenti, artigiani.., che operano nel territorio del Pianalto di Poirino e che in questi nove mesi hanno contribuito, in modi diversi, al programma di formazione per artisti.

IperPianalto Market Fair è un intervento che forza la dimensione pubblica delle aree esterne della GAM, proponendo una rilettura del sito a partire dallo studio del progetto architettonico originario dell’edificio della nuova GAM (1952), detto “Continuità 72”, opera degli architetti Bassi e Boschetti, e da testimonianze sull’uso che di quello spazio veniva fatto prima del restauro di fine anni ‘80 inizi ’90, un tempo utilizzato come giardino pubblico dai cittadini torinesi.

All’apertura del Market Fair, alle ore 10,30, sarà presentata l’opera “Due sedute per conferenza all’aperto” di Caretto/Spagna, ideata appositamente per gli spazi esterni della GAM, che completa l’adiacente installazione “Sala di riposo Planiziale” allestita all’ingresso del Museo dal dicembre 2017.

Alle ore 16,30, l’opera “Anni Luce” di Giulio Paolini nell’area esterna della GAM, ospiterà la conversazione tra Cecilia Guida, storica dell’arte e curatrice, e gli artisti che hanno preso parte al progetto IperPianalto: Tea Andreoletti, Thomas Berra, Alessandro Perini, Marco Ranieri, Gabriele Rendina Cattani e gli artisti tutor, Andrea Caretto e Raffaella Spagna.

c.s.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore