/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | martedì 15 maggio 2018, 07:17

Alpignano Brick fest, una "costruzione" da oltre 5000 visitatori

Successo per la Pro Loco: le opere realizzate con i famosi mattoncini Lego hanno attirato moltissimi tra grandi e piccini. Ora ci si prepara per il Palio

Alpignano Brick fest, una "costruzione" da oltre 5000 visitatori

Successo oltre le aspettative per l'esposizione per appassionati e collezionisti dei Lego, i piccoli mattoncini per creare con la fantasia anche opere d’arte. L’evento si è tenuto sabato e domenica presso il palasport di via Migliarone, ad Alpignano, organizzato dalla Pro Loco con la partecipazione dell'associazione Amici del Modellismo di Grugliasco.

Alla Brick Fest erano presenti 70 espositori e si si sono registrati più di 5000 ingressi, per la precisione 5400, in solo un giorno e mezzo di apertura al pubblico. Inoltre, l'evento è stata anche un'ottima vetrina per l'Associazione Commercianti di Alpignano che con un loro gazebo informativo hanno illustrato ai visitatori della mostra, provenienti non solo da Alpignano ma da tutta la cintura torinese, le loro attività e hanno distribuito dei gadget. Il notevole sforzo della Pro Loco è stato indubbiamente premiato, a distanza di un solo anno e mezzo dalla costituzione dell'associazione.

Prezioso il contributo dei Vigili del Fuoco e la Croce Verde di Alpignano che hanno collaborato per garantire la sicurezza nei due giorni della mostra. Alla manifestazione ha preso parte anche il sindaco di Alpignano Andrea Oliva e molti assessori e consiglieri comunali. Un coro unanime di complimenti, che dimostra come gli alpignanesi siano molto partecipi ad eventi ben organizzati. La prossima grande sfida della Pro Loco sarà la diciannovesima edizione del Palio dij Cossot a luglio, della quale sono già partite molte iniziative; una tra tutte, i biglietti per la lotteria che si possono ritirare presso alcuni esercizi commerciali aderenti all'Associazione Commercianti di Alpignano. Per tutte le informazioni ci si può rivolgere direttamente alla Pro Loco visitando la loro pagina su Facebook.


Paolo Giordanino

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore