/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | domenica 13 maggio 2018, 15:18

Torna “Grugliasco è di chi se ne prende cura” grazie all’associazione “Go”

L’appuntamento è per sabato 19 maggio nell’area espositiva “La nave” del parco culturale “Le serre” dalle 14.30 alle 18.30

Dopo la prima edizione dell’anno scorso torna “Grugliasco è di chi se ne prende cura”, evento organizzato dall’associazione “Go” e grazie al progetto “GrugliascoGiovani” dell’assessorato alle Politiche giovanili del Comune. L’appuntamento è per sabato 19 maggio nell’area espositiva “La nave” di via Lanza 31 nel parco “Le serre” dalle 14.30 alle 18.30. Iniziativa che chiama in causa e coinvolge tutti i grugliaschesi ed in particolar modo i giovani volontari ed i ragazzi impegnati nell’alternanza scuola–lavoro.

Le attività della giornata comprenderanno giochi a tema tra associazioni del territorio e giovani, la proiezione del video creato dai partecipanti a GrugliascoGiovani, l’esposizione della mostra fotografica “Come sarebbe Grugliasco se non ci fosse il volontariato?” e la consegna degli attestati. Sarà per tutti l’occasione di conoscere il nutrito movimento dei volontari e l’energia di tanti ragazzi impegnati in progetti che vanno dal doposcuola ai pomeriggi in bottega, dalle fiabe animate alle attività di animazione al Cottolengo.

Chiuderà l’evento l’assessora alle Politiche giovanili Elisa Martino che spiega: “Questa è una delle tante iniziative messe in campo in favore della cittadinanza attiva. In collaborazione con le associazioni del territorio mettiamo i volontari in condizione di condividere le proprie competenze con quelle degli altri in modo tale che il loro cammino formativo possa diventare fonte di arricchimento reciproco”.

Massimo Bondì

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore