/ Sanità

Che tempo fa

Cerca nel web

Sanità | domenica 15 aprile 2018, 15:33

Collegno, sport e salute per far crescere meglio i nostri bimbi

Il circolo Marconi ha ospitato nei giorni scorsi la conferenza organizzata da ASAeventi e dalla dottoressa Ilaria Pizzimenti

Si è svolta nei giorni scorsi al Circolo Marconi di Collegno la conferenza multidisciplinare gratuita sull’educazione alla salute “Strategie e proposte al sostegno della salute e dello sviluppo in età evolutiva” promossa dalla dottoressa Ilaria Pizzimenti, Dental Clinic Torino e coordinatrice del progetto con Associazione sport e cultura ASAeventi.

La conferenza si è aperta con il saluto ai partecipanti da parte del sindaco di Collegno, Francesco Casciano. L’iniziativa dell’AsaEventi - presente sul territorio da 30 anni e che attualmente svolge le sue attività associative presso il complesso sportivo polivalente presso Il parco dello Sport di Grugliasco -, nasce come sviluppo di un progetto che propone lo sport come espressione di cittadinanza attiva e di nuove politiche del benessere sociale, fondato sulle relazioni fra le persone e sulla convivenza civile per un’educazione delle nuove generazioni come componente essenziale per la crescita armonica dell’individuo in età evolutiva in un ambito sociale.

E' stato dunque possibile realizzare un progetto di educazione alla salute con campagne ed interventi di supporto alla famiglia, intesa nel significato più profondo, perché solo essa può fare cambiare le abitudini viziate, scorrete o indicatori sfavorevoli di salute che nel tempo, potrebbero determinare disarmonie dentali, scheletriche, muscolari e funzionali, che possono condurre a gravi squilibri difficilmente correggibili in fasi più avanzate della crescita.

Gli argomenti trattati hanno evidenziato come la collaborazione di diverse figure professionali mediche consente di individuare la causa della malattia con maggiore prontezza in maniera specialistica e coordinata, di ridurre i tempi dei trattamenti, di ripristinare l’equilibrio fisiologico e funzionale dell’organismo, fornendo un sostegno alla responsabilità genitoriale, con campagne di informazione per i genitori e i docenti dei soggetti in età evolutiva, creando dei protocolli di prevenzione primaria per il mantenimento della condizione di salute dei bambini.

Il fine sociale di tale progetto è di far crescere le nuove generazioni nella scuola per sviluppare programmi a lungo termine e di ampia portata per imparare a prendersi cura della propria salute a qualsiasi età. Questo progetto evidenzia anche l’importanza di promuovere iniziative di questo tipo per le forti relazioni che si sviluppano all’interno della famiglia e della scuola (socializzazione primaria).

r.g.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore