/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | lunedì 12 febbraio 2018, 18:15

Venaria, al Centro Restauro recuperato un capolavoro dell'arte piemontese

Il coro ligneo di Prinotto torna in Italia dopo 200 anni e il suo recupero sarà presentato giovedì 15 febbraio al Centro Restauro “La Venaria Reale”

Giovedì 15 febbraio alle 10.30, nell'aula magna del Centro Restauro “La Venaria Reale”, sarà presentato il ritorno in Italia dopo 200 anni del coro ligneo di Luigi Prinotto. Questo capolavoro del 1740 dell'ebanisteria piemontese è arrivato dall'Irlanda a Venaria già lo scorso ottobre. Dopo quattro mesi di lavoro di recupero, in cui è stato smontato in 200 elementi messi in 80 casse, è pronto per essere montato nella vicina Reggia e di nuovo ammirato.

Il coro è intarsiato in avorio, madreperla e legni policromi e alla sua realizzazione, oltre all'ebanista Prinotto, lavorarono anche lo scultore Giuseppe Marocco e il minusiere Giacomo Filippo Degiovanni. Fu rinvenuto a Nizza nel 1840 e poi acquistato dall'antiquario Fabrizio Apolloni.

Nella conferenza verrà illustrato l'intervento di messa in sicurezza e montaggio preliminare alla prossima esposizione nella Reggia. In apertura parlerà Stefano Trucco, presidente del Centro Restauro. Dalle 10.45 interverranno Marco Fabio Apolloni, antiquario e proprietario dell'opera, Roberto Antonetto, studioso del mobile piemontese e Paolo Luciani, coordinatore del Laboratorio Arredi Ligneii del Centro Restauro.

Al termine sarà possibile visitare in esclusiva il coro, in fase di montaggio finale. I posti per assistere alla conferenza sono limitati.

Daniele Gastaldi

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore